• Italian

Artigiani in Tavola, Lischeto protagonista

Quando la creatività in cucina si sposa con i prodotti della nostra terra e il risultato è un tripudio di sapori.

Grande serata quella andata in scena venerdì sera all’Osteria Rossini, in piazza Dante, in occasione della dodicesima tappa di “Artigiani in tavola”, la rassegna enogastronomica promossa dal Tirreno in collaborazione con la Cna, dove i grandi protagonisti sono stati i formaggi bio di pecora dall’Azienda Agricola Fattoria Lischeto di Volterra dei fratelli Giovanni e Rosita Cannas.

Grandi prodotti dal sapore deciso ed unico che la chef Maria Cristina Breschi, una professionista veramente innamorata del suo lavoro, ha saputo esaltare nei suoi piatti, lasciando intatte tutte le loro caratteristiche organolettiche grazie ad un menù che ha saputo mettere tutti d’accordo.

Le portate si sono aperte con un delicato flan cacio e pere su di una fonduta di “Stratto di Volterra” e pinoli tostati del Parco di San Rossore. Quindi dei saporitissimi paccheri con asparagi, crumble di mandorle e “Tricotta Divina” e un ottimo filetto di “Grigio del Casentino” della macelleria Falaschi di San Miniato su di una riduzione di Vin Santo dell’Azienda Agricola delle Sorelle Palazzi di Terricciola, accompagnato da una insalatina di carciofi conditi con scaglie di “Pecora nera”, altro formaggio della Fattoria Lischeto, e noci.

Ha concluso le portate un delizioso cremoso realizzato con “Ricotta biancana” ed insaporito con croccante di frutta secca e miele di castagno. Il tutto accompagnato da ottimi vini, in un ambiente dove l’accoglienza è la parola che contraddistingue questa Osteria, un locale possiamo dire vero e proprio punto di riferimento in città per chi ama la cucina tradizionale, sia di carne che di pesce, e dove poter gustare raffinati dolci, tutti rigorosamente fatti a mano.

Impeccabile anche la regia della serata, grazie al padrone di casa, Stefano Rossini, che insieme alla figlia Alessia, con cortesia e grande professionalità, ha accolto i tanti ospiti che hanno partecipato al nostro evento. La famiglia Rossini (Stefano, Maria Cristina ed Alessia) è molto conosciuta in città essendo da anni impegnata nella ristorazione. Prima con il Piccadilly, altro storico locale pisano, poi con il Ristoro e successivamente con l’Osteria Rossini, come la conosciamo ai nostri giorni.

«Per realizzare il menù ho pescato nella tradizione – ha raccontano Maria Cristina Breschi – e i formaggi della Fattoria Lischeto, tutti prodotti ottimi, si sono abbinati alla perfezione alle mie creazioni».

Creazioni che veramente strappato applausi. La serata si è conclusa con la consegna dei riconoscimenti-premio ai partecipanti dell’iniziativa alla presenza di Andrea Di Benedetto, presidente regionale Cna, di Barbara Vannini, presidente Cna Servizi, di Consuelo Arrighi della segreteria Cna di Pisa, di Antonio Schena in rappresentanza del Consorzio Toscana Sapori e del vicesindaco Paolo Ghezzi.

22 Aprile 2018
Il Tirreno
2020-02-06T02:16:52+02:00

Questo sito Web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per analizzare il nostro traffico.
Condividiamo le informazioni sul tuo utilizzo del nostro sito con i nostri strumenti di analisi
che possono combinarlo con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo
utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se continui a utilizzare il nostro sito web.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • PHPSESSID
  • woocommerce_cart_hash

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Decline all Services
Accept all Services